Caratteristiche Nutrizionali Del Gelato

Il gelato artigianale ha un buon potere energetico ed una buona digeribilità in presenza di un ridotto volume di cibo. Il dato che darà più conforto alle persone che non vogliono rinunciare ai piaceri del palato ma che nello stesso tempo sono attente alla linea, è che il gelato artigianale contiene molte meno calorie rispetto alla maggior parte dei dessert,  a parità di quantità.

Concludere un pranzo o una cena con un paio di palline di gelato di crema o di cioccolato, meglio ancora se di fragola o di limone, non deve quindi preoccupare. L’apporto energetico di un tiramisù tradizionale, per esempio, è tre volte superiore a quello di una coppa di gelato a base di latte e sei volte rispetto ad un sorbetto alla frutta. Basta considerare che 100 gr di gelato alla crema contengono circa 220 calorie e 100 gr di gelato alla frutta circa 100 cal., mentre 100 gr di cioccolata fondente conta 542 cal., le fette biscottate 410 cal., la nutella 537 cal., la crostata di marmellata 339 cal., i pop-corn 383 cal.

Quindi il gelato artigianale è uno dei pochi dessert che può essere considerato a tutti gli effetti un alimento equilibrato e ben bilanciato, considerando la sua ottima proporzione tra proteine, carboidrati/zuccheri, grassi.

100 grammi di gelato mediamente hanno:

  • Calorie: da 100 a 220 ca.
  • Proteine: tra il 2,5% e il 4,5%
  • Zuccheri: tra il 13% e il 20%
  • Grassi: tra il 6% e il 10%

Il segreto di un buon gelato, sia per quanto riguarda il gusto sia per le proprietà nutrizionali, dipende non solo dall’esperienza e dalla creatività di noi gelatieri, ma anche dalla scelta degli ingredienti più opportuni. Si deve alla scelta ed all’uso dei prodotti più genuini e specifici il conferimento di quella cremosità, consistenza e morbidezza che ci si aspetta da un buon gelato, mantenendone tutte le buone qualità ed esaltandone il gusto. L’utilizzo dei giusti ingredienti ci consente di offrire la massima garanzia nei confronti di tutte le norme igienico-sanitarie, assicurando dunque un prodotto sano, sicuro e controllato. La ricerca costante delle aziende di questo settore è in continua evoluzione ed aggiornamento, nella direzione di offrire a noi gelatieri, e conseguentemente ai consumatori, prodotti sempre più sicuri, validi e buoni, diversificati e creati appositamente anche per chi soffre di disturbi e intolleranze alimentari (celiachia, obesità, allergie ai latticini, tra le più diffuse).

Tanto per citare alcune soluzioni da noi adottate per i portatori di questi disturbi, possiamo citare il Maltitolo (prodotto naturale che, pur dolcificando il 90% dello zucchero, è notevolmente meno ricco di calorie e ha la caratteristica di non favorire la carie dentaria) e l’approvvigionamento di materie prime genuine e certificate che arrivano da fornitori fidati e conosciuti. E’ da tener ben presente, infatti, che ciò che cambia rispetto al gelato tradizionale sono proprio le materie prime: come abbiamo detto, devono provenire da agricoltura biologica certificata.